#eroi Instagram Photos & Videos

eroi - 53.3k posts

Latest Instagram Posts

  • "Vorrei fermarmi a pensare a quanto è accaduto insieme a voi, perché penso che ad ognuno di noi si sia gelato il sangue nelle vene leggendo la notizia di quel pullman pieno di ragazzini...è innegabile che tutto questo ci colpisca di più perché ci tocca più da vicino, immedesimarsi in quei genitori è un gesto istintivo e incontrollabile...trovo sbagliato però limitarsi ad elaborare questo avvenimento  senza fermarmi a pensare un po' più in là. 
Mi viene da chiedermi in che mondo assurdo sto crescendo un figlio, pieno di odio e violenza  e soprattutto paura...lo diciamo tante di quelle volte quanto siano cambiate le nuove generazioni, noi ai nostri tempi non pensavamo a questo o quello: trucchi, ormoni troppo precoci, ma definitivamente direi che noi (o almeno sicuramente io) non pensavamo al terrorismo a 10/11 anni!!! È il nostro mondo, frutto delle nostre decisioni e azioni e perdonatemi ma francamente è chiaro che non stiamo facendo un buon lavoro!!! E allora io ci provo a pensare cosa ci sia di sbagliato e l'unica cosa in questo momento che mi rimbalza nella mente è quel "ti amo" gridato da un ragazzino che ha visto la morte in faccia...non importa davvero a chi fosse rivolto il punto, secondo me, è che con tutta la paura che ci portiamo dentro per le cose più disparate forse, ma dico solo forse, stiamo cannando alla grande la scala dei valori e che proprio quel ragazzino ha più ragione di tutti noi messi insieme!!!" Post ispirato all'articolo che potete trovare qui: https://m.huffingtonpost.it/linda-varlese/quel-ti-amo-urlato-da-un-ragazzo-in-fuga-dal-terrore_a_23696881/?utm_hp_ref=it-homepage&ncid=fcbklnkithpmg00000001&ref=fbph

#FamilyTeamUnaSquadraPerLeFamiglie
  • "Vorrei fermarmi a pensare a quanto è accaduto insieme a voi, perché penso che ad ognuno di noi si sia gelato il sangue nelle vene leggendo la notizia di quel pullman pieno di ragazzini...è innegabile che tutto questo ci colpisca di più perché ci tocca più da vicino, immedesimarsi in quei genitori è un gesto istintivo e incontrollabile...trovo sbagliato però limitarsi ad elaborare questo avvenimento senza fermarmi a pensare un po' più in là.
    Mi viene da chiedermi in che mondo assurdo sto crescendo un figlio, pieno di odio e violenza e soprattutto paura...lo diciamo tante di quelle volte quanto siano cambiate le nuove generazioni, noi ai nostri tempi non pensavamo a questo o quello: trucchi, ormoni troppo precoci, ma definitivamente direi che noi (o almeno sicuramente io) non pensavamo al terrorismo a 10/11 anni!!! È il nostro mondo, frutto delle nostre decisioni e azioni e perdonatemi ma francamente è chiaro che non stiamo facendo un buon lavoro!!! E allora io ci provo a pensare cosa ci sia di sbagliato e l'unica cosa in questo momento che mi rimbalza nella mente è quel "ti amo" gridato da un ragazzino che ha visto la morte in faccia...non importa davvero a chi fosse rivolto il punto, secondo me, è che con tutta la paura che ci portiamo dentro per le cose più disparate forse, ma dico solo forse, stiamo cannando alla grande la scala dei valori e che proprio quel ragazzino ha più ragione di tutti noi messi insieme!!!" Post ispirato all'articolo che potete trovare qui: https://m.huffingtonpost.it/linda-varlese/quel-ti-amo-urlato-da-un-ragazzo-in-fuga-dal-terrore_a_23696881/?utm_hp_ref=it-homepage&ncid=fcbklnkithpmg00000001&ref=fbph

    #FamilyTeamUnaSquadraPerLeFamiglie
  • 6 2 1 hour ago
  • All items above I got for free lol

Looking at IG profiles, flipping on eBay, just goes to show you can sell anything, eBay was my grassroots platform many years ago, but as you grow and import larger volumes you forget how easy it was, 
And this is a firm FACT you don't need 5k to start a business you don't need a #eroi number, you don't need a shipping company a warehouse a contact of a contact you just need to sell, 
Great profiles to follow @ossempire ( young money love him, @ebayspreloved (wake up call like why did I stop selling in eBay, ) @ebayprincess (I buy shares in this woman 100% good keynotes you need to hear) @rnzynow  I'm going to do trainers because of these guys I would also invest in these guys! .. A lot of other accounts sorry not to list,
  • All items above I got for free lol

    Looking at IG profiles, flipping on eBay, just goes to show you can sell anything, eBay was my grassroots platform many years ago, but as you grow and import larger volumes you forget how easy it was,
    And this is a firm FACT you don't need 5k to start a business you don't need a #eroi number, you don't need a shipping company a warehouse a contact of a contact you just need to sell,
    Great profiles to follow @ossempire ( young money love him, @ebayspreloved (wake up call like why did I stop selling in eBay, ) @ebayprincess (I buy shares in this woman 100% good keynotes you need to hear) @rnzynow I'm going to do trainers because of these guys I would also invest in these guys! .. A lot of other accounts sorry not to list,
  • 20 4 2 hours ago
  • #Repost @i_post_di_polizia_stradale
• • • • • •
RICEVIAMO Sono queste le immagini che devono girare sulle televisioni, sui social, sui nostri cellulari, non come quelle di alcuni deputati che mettono la foto del viso dell’attentatore, politici e pseudo-giornalisti a cui riservo tutto il mio disprezzo dal punto di vista umano, che cercano di giustificare il suo vile gesto chiamando in causa il movente della discriminazione.Rivolgo anche le mie attenzioni a tutti quei giovani e meno giovani che spesso hanno manifestato nei confronti del governo e non perdono occasione di cantare sempre le solite canzoni, di sputarci, di lanciare uova, di prenderci in giro, di chiamarci in milioni di modi, di chiamarci sbirri, di dirci e scriverci Acab, per poi devastare le città rimanendo impuniti...
Ma loro non lo sanno perché lo facciamo, non lo sanno che chi lavora per strada lo fa per passione, per aiutare chi è in difficoltà, non lo sanno che lavoriamo tra mille difficoltà operative, logistiche e burocratiche, non lo sanno che il nostro stipendio di cui certamente non ci lamentiamo si può definire alquanto esiguo, non lo sanno che se non ti paghi un assicurazione devi pagarti le spese mediche e se succede qualcosa in servizio lo Stato al massimo ti riconosce 1500 euro come risarcimento dei danni che hai subito, non lo sanno che siamo padri e madri, che sappiamo che iniziamo il lavoro sperando che non ci accada nulla perché poi chi glielo spiega che non tornerai più a casa, questo non lo sanno ma tutti abbiamo una speranza, che le nuove generazioni siamo come quel bimbo che ha subito raccontato al padre quello che succedeva ed ha messo in moto i soccorsi, che le nuove generazioni siamo orgogliose di noi e di quello che facciamo per tutti i cittadini senza distinzione alcuna...
W le Forze dell’Ordine..
#forzedellordine #carabinieri #essercisempre #eroi
  • #Repost @i_post_di_polizia_stradale
    • • • • • •
    RICEVIAMO Sono queste le immagini che devono girare sulle televisioni, sui social, sui nostri cellulari, non come quelle di alcuni deputati che mettono la foto del viso dell’attentatore, politici e pseudo-giornalisti a cui riservo tutto il mio disprezzo dal punto di vista umano, che cercano di giustificare il suo vile gesto chiamando in causa il movente della discriminazione.Rivolgo anche le mie attenzioni a tutti quei giovani e meno giovani che spesso hanno manifestato nei confronti del governo e non perdono occasione di cantare sempre le solite canzoni, di sputarci, di lanciare uova, di prenderci in giro, di chiamarci in milioni di modi, di chiamarci sbirri, di dirci e scriverci Acab, per poi devastare le città rimanendo impuniti...
    Ma loro non lo sanno perché lo facciamo, non lo sanno che chi lavora per strada lo fa per passione, per aiutare chi è in difficoltà, non lo sanno che lavoriamo tra mille difficoltà operative, logistiche e burocratiche, non lo sanno che il nostro stipendio di cui certamente non ci lamentiamo si può definire alquanto esiguo, non lo sanno che se non ti paghi un assicurazione devi pagarti le spese mediche e se succede qualcosa in servizio lo Stato al massimo ti riconosce 1500 euro come risarcimento dei danni che hai subito, non lo sanno che siamo padri e madri, che sappiamo che iniziamo il lavoro sperando che non ci accada nulla perché poi chi glielo spiega che non tornerai più a casa, questo non lo sanno ma tutti abbiamo una speranza, che le nuove generazioni siamo come quel bimbo che ha subito raccontato al padre quello che succedeva ed ha messo in moto i soccorsi, che le nuove generazioni siamo orgogliose di noi e di quello che facciamo per tutti i cittadini senza distinzione alcuna...
    W le Forze dell’Ordine..
    #forzedellordine #carabinieri #essercisempre #eroi
  • 7 0 8 hours ago
  • RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:Sono queste le immagini che devono girare sulle televisioni, sui social, sui nostri cellulari, non come quelle di alcuni deputati che mettono la foto del viso dell’attentatore, politici e pseudo-giornalisti a cui riservo tutto il mio disprezzo dal punto di vista umano, che cercano di giustificare il suo vile gesto chiamando in causa il movente della discriminazione.Rivolgo anche le mie attenzioni a tutti quei giovani e meno giovani che spesso hanno manifestato nei confronti del governo e non perdono occasione di cantare sempre le solite canzoni, di sputarci, di lanciare uova, di prenderci in giro, di chiamarci in milioni di modi, di chiamarci sbirri, di dirci e scriverci Acab, per poi devastare le città rimanendo impuniti...
Ma loro non lo sanno perché lo facciamo, non lo sanno che chi lavora per strada lo fa per passione, per aiutare chi è in difficoltà, non lo sanno che lavoriamo tra mille difficoltà operative, logistiche e burocratiche, non lo sanno che il nostro stipendio di cui certamente non ci lamentiamo si può definire alquanto esiguo, non lo sanno che se non ti paghi un assicurazione devi pagarti le spese mediche e se succede qualcosa in servizio lo Stato al massimo ti riconosce 1500 euro come risarcimento dei danni che hai subito, non lo sanno che siamo padri e madri, che sappiamo che iniziamo il lavoro sperando che non ci accada nulla perché poi chi glielo spiega che non tornerai più a casa, questo non lo sanno ma tutti abbiamo una speranza, che le nuove generazioni siamo come quel bimbo che ha subito raccontato al padre quello che succedeva ed ha messo in moto i soccorsi, che le nuove generazioni siamo orgogliose di noi e di quello che facciamo per tutti i cittadini senza distinzione alcuna...
W le Forze dell’Ordine..
#forzedellordine #carabinieri #essercisempre #eroi
  • RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:Sono queste le immagini che devono girare sulle televisioni, sui social, sui nostri cellulari, non come quelle di alcuni deputati che mettono la foto del viso dell’attentatore, politici e pseudo-giornalisti a cui riservo tutto il mio disprezzo dal punto di vista umano, che cercano di giustificare il suo vile gesto chiamando in causa il movente della discriminazione.Rivolgo anche le mie attenzioni a tutti quei giovani e meno giovani che spesso hanno manifestato nei confronti del governo e non perdono occasione di cantare sempre le solite canzoni, di sputarci, di lanciare uova, di prenderci in giro, di chiamarci in milioni di modi, di chiamarci sbirri, di dirci e scriverci Acab, per poi devastare le città rimanendo impuniti...
    Ma loro non lo sanno perché lo facciamo, non lo sanno che chi lavora per strada lo fa per passione, per aiutare chi è in difficoltà, non lo sanno che lavoriamo tra mille difficoltà operative, logistiche e burocratiche, non lo sanno che il nostro stipendio di cui certamente non ci lamentiamo si può definire alquanto esiguo, non lo sanno che se non ti paghi un assicurazione devi pagarti le spese mediche e se succede qualcosa in servizio lo Stato al massimo ti riconosce 1500 euro come risarcimento dei danni che hai subito, non lo sanno che siamo padri e madri, che sappiamo che iniziamo il lavoro sperando che non ci accada nulla perché poi chi glielo spiega che non tornerai più a casa, questo non lo sanno ma tutti abbiamo una speranza, che le nuove generazioni siamo come quel bimbo che ha subito raccontato al padre quello che succedeva ed ha messo in moto i soccorsi, che le nuove generazioni siamo orgogliose di noi e di quello che facciamo per tutti i cittadini senza distinzione alcuna...
    W le Forze dell’Ordine..
    #forzedellordine #carabinieri #essercisempre #eroi
  • 194 10 8 hours ago
  • +++ DONATO ZIGRINO: UN EROE DI MARTINA FRANCA +++ Il nostro concittadino è uno degli #eroi che ha sventato la tragedia dell’autobus preso in ostaggio dall’attentatore di origine senegalese.

Donato, siamo orgogliosi di te! ❤️ Speriamo di poterti consegnare la candidatura per la I ed. del Premio #AmoreperMartina, riconoscendoti i meriti #civici che hai già saputo onorare!

L’intera #cittadinanza ti è grata! 
http://www.noinotizie.it/22-03-2019/donato-zigrino-martina-franca-carabinieri-sventato-la-strage-del-pullman-san-donato-milanese-al-primo-giorno-lavoro-nuovi-colleghi/
  • +++ DONATO ZIGRINO: UN EROE DI MARTINA FRANCA +++ Il nostro concittadino è uno degli #eroi che ha sventato la tragedia dell’autobus preso in ostaggio dall’attentatore di origine senegalese.

    Donato, siamo orgogliosi di te! ❤️ Speriamo di poterti consegnare la candidatura per la I ed. del Premio #AmoreperMartina , riconoscendoti i meriti #civici che hai già saputo onorare!

    L’intera #cittadinanza ti è grata!
    http://www.noinotizie.it/22-03-2019/donato-zigrino-martina-franca-carabinieri-sventato-la-strage-del-pullman-san-donato-milanese-al-primo-giorno-lavoro-nuovi-colleghi/
  • 18 0 14 hours ago
  • «Sono Anticoli Lazzaro, detto Bucefalo, pugilatore. Si nun arivedo la famija mia è colpa de quella venduta de Celeste. Arivendicatemi»

Terzo raggio del carcere di Regina Coeli, cella n. 306. La scritta è su un muro, graffiata con un chiodo. L'autore non c'è più. È "morto ammazzato" come si dice a Roma e i suoi resti sono custoditi nel sacello n. 222 del sacrario delle Fosse Ardeatine.
Non era un eroe, non ebbe alcun ruolo nella Resistenza, probabilmente non era neanche interessato alla politica.
Lottava per guadagnarsi la giornata per se stesso, la moglie e la figlia appena nata.
Era venditore ambulante e "pugilatore". La sua colpa? Quella di essere ebreo e di essere vicino di casa di Celeste Di Porto, spia dei fascisti, che lo denunciò per salvare il fratello, anch'esso rastrellato il 23 marzo del 1944. Celeste Di Porto era anch'essa ebrea, conosciuta a Roma con il soprannome di "La pantera nera". Vendeva per soldi i suoi correligionari ai nazisti e ai fascisti. Nel dopoguerra scontò pochi anni di carcere, ebbe modo di rifarsi una vita e morì nel 1981 con quel buco nero nella coscienza.
Lazzaro, invece, morì insieme agli altri 335 nell'eccidio delle Fosse Ardeatine. L'unico conforto che ebbe fu la benedizione di Don Pietro Pappagallo, anch'esso deportato che, poco prima di venire fucilato, riuscì a liberarsi dai legacci che gli stringevano i polsi, impartendo la benedizione a tutte le vittime.
"Bucefalo" non lo "arivendicò" nessuno. L'unico ricordo che rimane di lui è in quel graffito nella cella 306.

Ma una cosa per lui possiamo farla. Parlare, scrivere, raccontare chi erano i fascisti di ieri. Chi sono quelli di oggi.
Testimoniare l'orrore, anche se non vissuto in prima persona, senza smettere di lottare. Anche se qualcuno vorrebbe farci smettere, anche se qualcuno vorrebbe dimenticare, anche se qualcuno vorrebbe sminuire.
Il ricordo è l'arma più potente. E non smetteremo mai di brandirla.
  • «Sono Anticoli Lazzaro, detto Bucefalo, pugilatore. Si nun arivedo la famija mia è colpa de quella venduta de Celeste. Arivendicatemi»

    Terzo raggio del carcere di Regina Coeli, cella n. 306. La scritta è su un muro, graffiata con un chiodo. L'autore non c'è più. È "morto ammazzato" come si dice a Roma e i suoi resti sono custoditi nel sacello n. 222 del sacrario delle Fosse Ardeatine.
    Non era un eroe, non ebbe alcun ruolo nella Resistenza, probabilmente non era neanche interessato alla politica.
    Lottava per guadagnarsi la giornata per se stesso, la moglie e la figlia appena nata.
    Era venditore ambulante e "pugilatore". La sua colpa? Quella di essere ebreo e di essere vicino di casa di Celeste Di Porto, spia dei fascisti, che lo denunciò per salvare il fratello, anch'esso rastrellato il 23 marzo del 1944. Celeste Di Porto era anch'essa ebrea, conosciuta a Roma con il soprannome di "La pantera nera". Vendeva per soldi i suoi correligionari ai nazisti e ai fascisti. Nel dopoguerra scontò pochi anni di carcere, ebbe modo di rifarsi una vita e morì nel 1981 con quel buco nero nella coscienza.
    Lazzaro, invece, morì insieme agli altri 335 nell'eccidio delle Fosse Ardeatine. L'unico conforto che ebbe fu la benedizione di Don Pietro Pappagallo, anch'esso deportato che, poco prima di venire fucilato, riuscì a liberarsi dai legacci che gli stringevano i polsi, impartendo la benedizione a tutte le vittime.
    "Bucefalo" non lo "arivendicò" nessuno. L'unico ricordo che rimane di lui è in quel graffito nella cella 306.

    Ma una cosa per lui possiamo farla. Parlare, scrivere, raccontare chi erano i fascisti di ieri. Chi sono quelli di oggi.
    Testimoniare l'orrore, anche se non vissuto in prima persona, senza smettere di lottare. Anche se qualcuno vorrebbe farci smettere, anche se qualcuno vorrebbe dimenticare, anche se qualcuno vorrebbe sminuire.
    Il ricordo è l'arma più potente. E non smetteremo mai di brandirla.
  • 101 10 16 hours ago
  • In giro ce una massa di esseri che vi disprezza che vi deride che non vi rispetta ma negli ultimi giorni c'è  stata un ulteriore prova della forza del valore dell'onore e del coraggio che servono x reggere il peso di quella divisa. Negli ultimi giorni ci sono 55 famiglie che hanno riabbracciato i loro cari solo ed esclusivamente xké voi avete fatto il vostro lavoro, 52 bambini che possono diventare grandi che hanno potuto abbracciare le famiglie sani e salvi dopo un vero incubo. GRAZIE A OGNI CARABINIERE CHE RIACHIA LA SUA VITA ANCHE PER QUELLI CHE NON SE LO MERITANO!!! #carabinieri #eroi #larmadeicarabinierièilmeglio #rispetto #onore  #coraggio #forza #ORGOGLIOITALIANO
  • In giro ce una massa di esseri che vi disprezza che vi deride che non vi rispetta ma negli ultimi giorni c'è stata un ulteriore prova della forza del valore dell'onore e del coraggio che servono x reggere il peso di quella divisa. Negli ultimi giorni ci sono 55 famiglie che hanno riabbracciato i loro cari solo ed esclusivamente xké voi avete fatto il vostro lavoro, 52 bambini che possono diventare grandi che hanno potuto abbracciare le famiglie sani e salvi dopo un vero incubo. GRAZIE A OGNI CARABINIERE CHE RIACHIA LA SUA VITA ANCHE PER QUELLI CHE NON SE LO MERITANO!!! #carabinieri #eroi #larmadeicarabinierièilmeglio #rispetto #onore #coraggio #forza #ORGOGLIOITALIANO
  • 8 0 16 hours ago
  • In memoria delle vittime di mafia:
"Sono certo che chi verrà dopo di me, darà tutto se stesso, come ho fatto io prendendo il posto di Basile. 
Adesso anche le braccia mi hanno abbandonato. Avverto appena in lontananza le sirene dell’ambulanza suonare. 
So che non faranno in tempo a salvarmi.
Loro comunque non hanno vinto. Ho scelto la via più difficile, ne vado fiero. Non ho tradito la chiamata a ciò che il destino mi ha riservato. Io sono me stesso, anche adesso.
Con un enorme sforzo riesco a muovere una mano. Me la porto lentamente al petto. Spero che lei capisca, che tutti capiscano.
La immagino tenersi forte alla sua dedizione per il giusto, mentre insegna a piccole menti la vita, mentre dopo aver sofferto tanto, finalmente si abbandonerà a un nuovo amore. È questo il mio 
ultimo desiderio. Spero che Fiamma abbia una vita felice.
Le immagini dei volti della mia famiglia, dei miei fratelli e degli amici, anche coloro non hanno mai compreso realmente la mia scelta di vita, mi scorrono davanti come una pellicola impazzita, 
che a poco a poco comincia a bruciare e svanire. So che ora capiranno. 
Ho amato la mia vita, l’Arma e il mio Paese. Prego un solo attimo per la Giustizia, per chi verrà dopo di me.
Amo Fiamma con tutta la forza che mi resta in corpo, prima di chiudere gli occhi.
Per sempre fedele." Mario D'Aleo, 13.06.1983 (da Per Sempre Fedele, diario di un uomo tra pagine di mafia). #vittimedimafia #vittimedeldovere #21marzo #eroi #uomini #storieitaliane #storiaditalia #mariodaleo #generaledallachiesa #borsellino #falcone #basile #bommarito #morici #viascobar #palermo #stragi #mafia #memorie
  • In memoria delle vittime di mafia:
    "Sono certo che chi verrà dopo di me, darà tutto se stesso, come ho fatto io prendendo il posto di Basile.
    Adesso anche le braccia mi hanno abbandonato. Avverto appena in lontananza le sirene dell’ambulanza suonare.
    So che non faranno in tempo a salvarmi.
    Loro comunque non hanno vinto. Ho scelto la via più difficile, ne vado fiero. Non ho tradito la chiamata a ciò che il destino mi ha riservato. Io sono me stesso, anche adesso.
    Con un enorme sforzo riesco a muovere una mano. Me la porto lentamente al petto. Spero che lei capisca, che tutti capiscano.
    La immagino tenersi forte alla sua dedizione per il giusto, mentre insegna a piccole menti la vita, mentre dopo aver sofferto tanto, finalmente si abbandonerà a un nuovo amore. È questo il mio
    ultimo desiderio. Spero che Fiamma abbia una vita felice.
    Le immagini dei volti della mia famiglia, dei miei fratelli e degli amici, anche coloro non hanno mai compreso realmente la mia scelta di vita, mi scorrono davanti come una pellicola impazzita,
    che a poco a poco comincia a bruciare e svanire. So che ora capiranno.
    Ho amato la mia vita, l’Arma e il mio Paese. Prego un solo attimo per la Giustizia, per chi verrà dopo di me.
    Amo Fiamma con tutta la forza che mi resta in corpo, prima di chiudere gli occhi.
    Per sempre fedele." Mario D'Aleo, 13.06.1983 (da Per Sempre Fedele, diario di un uomo tra pagine di mafia). #vittimedimafia #vittimedeldovere #21marzo #eroi #uomini #storieitaliane #storiaditalia #mariodaleo #generaledallachiesa #borsellino #falcone #basile #bommarito #morici #viascobar #palermo #stragi #mafia #memorie
  • 20 0 17 hours ago
  • #eroi 2.0 ✌️🙌
  • #eroi 2.0 ✌️🙌
  • 24 2 19 hours ago