#parigi Instagram Photos & Videos

parigi - 1.3m posts

Top Posts

  • "Oggi il nostro pensiero va a Parigi e a Notre Dame. Un simbolo per i francesi, un patrimonio dell'umanità. Da secoli è bellezza, creatività, umanità, cultura, fede, valori cristiani e luogo di incontro. Prendersene cura tutti la farà rinascere."
  • "Oggi il nostro pensiero va a Parigi e a Notre Dame. Un simbolo per i francesi, un patrimonio dell'umanità. Da secoli è bellezza, creatività, umanità, cultura, fede, valori cristiani e luogo di incontro. Prendersene cura tutti la farà rinascere."
  • 2,810 42 16 April, 2019
  • "Parigi si sveglia e si sentono già le campane a Notre-Dame".🔔🔔 Chi di noi non ha mai sentito queste parole pronunciate nel celebre capolavoro Disney "Il Gobbo di Notre-Dame"? Un capolavoro dell'animazione, esattamente come la cattedrale, tempio cristiano di antica data, sempre viva bellezza e inestimabile opera d'arte.😍 Costruita tra il 1163 e il 1345, Notre-Dame è  uno dei monumenti più visitati al mondo  che attrae turisti in ogni stagione, mettendosi a nudo e mostrando le sue opere, protetta sempre dai suoi fedelissimi Gargoyles.

Un'opera viva, così tanto da avere nomi reali per le sue campane: Marie, Emmanuel, Gabriel, Anne-Geneviève, Denis, Marcel, Etienne, Benoit-Joseph, Maurice e Jean-Marie.

Un museo a cielo aperto che custodisce le reliquie più importanti della cristianità: la spina di corone che Gesù aveva sul capo il giorno della crocifissione, un frammento della croce e il chiodo che trafisse la mano del Figlio di Dio.

Nonostante l'incendio divampato la notte scorsa nella parte dedicata al solaio, le reliquie, così come i tesori e le opere di Notre-Dame, sono salvi ed integri 😌, ahinoi un incendio che ha rischiato di far crollare secoli di storia.

Ma forte come le sue fondamenta, la Cattedrale tornerà a splendere presto, restituendo al mondo quella luce di speranza e di inesauribile e radicata cultura.

#monumentoapp #france #notredamedeparis #notredame #igerfrance #parigi
  • "Parigi si sveglia e si sentono già le campane a Notre-Dame".🔔🔔 Chi di noi non ha mai sentito queste parole pronunciate nel celebre capolavoro Disney "Il Gobbo di Notre-Dame"? Un capolavoro dell'animazione, esattamente come la cattedrale, tempio cristiano di antica data, sempre viva bellezza e inestimabile opera d'arte.😍 Costruita tra il 1163 e il 1345, Notre-Dame è uno dei monumenti più visitati al mondo che attrae turisti in ogni stagione, mettendosi a nudo e mostrando le sue opere, protetta sempre dai suoi fedelissimi Gargoyles.

    Un'opera viva, così tanto da avere nomi reali per le sue campane: Marie, Emmanuel, Gabriel, Anne-Geneviève, Denis, Marcel, Etienne, Benoit-Joseph, Maurice e Jean-Marie.

    Un museo a cielo aperto che custodisce le reliquie più importanti della cristianità: la spina di corone che Gesù aveva sul capo il giorno della crocifissione, un frammento della croce e il chiodo che trafisse la mano del Figlio di Dio.

    Nonostante l'incendio divampato la notte scorsa nella parte dedicata al solaio, le reliquie, così come i tesori e le opere di Notre-Dame, sono salvi ed integri 😌, ahinoi un incendio che ha rischiato di far crollare secoli di storia.

    Ma forte come le sue fondamenta, la Cattedrale tornerà a splendere presto, restituendo al mondo quella luce di speranza e di inesauribile e radicata cultura.

    #monumentoapp #france #notredamedeparis #notredame #igerfrance #parigi
  • 2,215 55 17 April, 2019
  • Я хотела сделать это еще в Париже, но не успела🙈 Хочу отправить вам открытки с замечательным скетчем моей акулки от @dv_sketch💙
⠀
Что нужно сделать, чтобы получить открытку:
⠀
💙Быть подписанным на меня и @toothie_the_shark
⠀
💙Сохранить этот пост
⠀
💙Поставить лайк этому посту и трем предыдущим
⠀
💙Написать комментарий «Хочу открытку», один коммент. Отмечать никого не нужно!
⠀
Ждите результатов в среду, 24 апреля. Участвовать можно до 10 утра по московскому времени 24 апреля😀 Акула махнет плавником и выберет 3х победителей - им и улетят открытки🇫🇷 #toothie_in_paris #розыгрышоткрыток
  • Я хотела сделать это еще в Париже, но не успела🙈 Хочу отправить вам открытки с замечательным скетчем моей акулки от @dv_sketch💙

    Что нужно сделать, чтобы получить открытку:

    💙Быть подписанным на меня и @toothie_the_shark

    💙Сохранить этот пост

    💙Поставить лайк этому посту и трем предыдущим

    💙Написать комментарий «Хочу открытку», один коммент. Отмечать никого не нужно!

    Ждите результатов в среду, 24 апреля. Участвовать можно до 10 утра по московскому времени 24 апреля😀 Акула махнет плавником и выберет 3х победителей - им и улетят открытки🇫🇷 #toothie_in_paris #розыгрышоткрыток
  • 140 34 16 hours ago

Latest Instagram Posts

  • Vous pouvez le faire ! 😈
-
You can do it! 😈
  • Vous pouvez le faire ! 😈
    -
    You can do it! 😈
  • 13 1 8 hours ago
  • Stasera c’è un melograno aperto al posto del tramonto. Macchia di rosso il cielo oltre le case popolari che si vedono dalla finestra della mia stanza. Lo guardi sul feed di Instagram, anche se ce l’hai contro gli occhi. Che col filtro Juno è rosso il doppio, ma non si vede tutto quello che c’è sotto. Nell’ospizio la gente aspetta di morire dietro i muri abbelliti con arcobaleni e fiori dipinti, come una scuola elementare. Oggi è pieno di mani che scostano tende, per attimi che sembrano lunghi come i 92 anni che solcano le loro vene. E poi, un sacco diamanti che intuiscono, oltre le cataratte, i veli di lacrime, le lenti appannate dal vapore del pollo bollito, quello che succede nel cielo. Le dune di pelle che si schiudono attorno alla bocca, a rivelare gengive e meraviglia. Che un incendio così è come quei film di una volta di Frank Capra, belli da guardare e senza controindicazioni. Non come il Donepezil. O come le tue caramelle per l’umore, il mio gin per la tristezza, le sigarette per assorbire l’alcol e il vuotezza dei giovedì pre-festivi, le notti lunghissime, i baci mancati, naufragati nella timidezza, le parole che non arrivano davanti a questa cazzo di pagina di Word che sto riempiendo di stronzate mentre ti guardo scrollare i tramonti di Instagram e scostarti i capelli dalla fronte. E se fossimo in uno di quei film del pomeriggio di Rete4, a questo punto dovresti guardarmi negli occhi e dirmi che ti sei innamorata di me. Invece dici solo “Che bella l’architettura brutalista”, che poi è vero, lo sappiamo entrambi che è bellissima, e che un giorno andremo davvero a Belgrado a fotografare le cattedrali dei nostri racconti, ma con tutto il rispetto per i palazzi sovietici, per me è più bello il solco subito dietro al tuo orecchio, dove andrei a rifugiarmi mentre aspetto che torni da qualche turno di call center. Con un foglio bianco di Word in mano, un pacchetto di Enantyum e un pennino da intingere nella china dei tuoi capelli. I tramonti fanno davvero troppo schifo col filtro Juno.
  • Stasera c’è un melograno aperto al posto del tramonto. Macchia di rosso il cielo oltre le case popolari che si vedono dalla finestra della mia stanza. Lo guardi sul feed di Instagram, anche se ce l’hai contro gli occhi. Che col filtro Juno è rosso il doppio, ma non si vede tutto quello che c’è sotto. Nell’ospizio la gente aspetta di morire dietro i muri abbelliti con arcobaleni e fiori dipinti, come una scuola elementare. Oggi è pieno di mani che scostano tende, per attimi che sembrano lunghi come i 92 anni che solcano le loro vene. E poi, un sacco diamanti che intuiscono, oltre le cataratte, i veli di lacrime, le lenti appannate dal vapore del pollo bollito, quello che succede nel cielo. Le dune di pelle che si schiudono attorno alla bocca, a rivelare gengive e meraviglia. Che un incendio così è come quei film di una volta di Frank Capra, belli da guardare e senza controindicazioni. Non come il Donepezil. O come le tue caramelle per l’umore, il mio gin per la tristezza, le sigarette per assorbire l’alcol e il vuotezza dei giovedì pre-festivi, le notti lunghissime, i baci mancati, naufragati nella timidezza, le parole che non arrivano davanti a questa cazzo di pagina di Word che sto riempiendo di stronzate mentre ti guardo scrollare i tramonti di Instagram e scostarti i capelli dalla fronte. E se fossimo in uno di quei film del pomeriggio di Rete4, a questo punto dovresti guardarmi negli occhi e dirmi che ti sei innamorata di me. Invece dici solo “Che bella l’architettura brutalista”, che poi è vero, lo sappiamo entrambi che è bellissima, e che un giorno andremo davvero a Belgrado a fotografare le cattedrali dei nostri racconti, ma con tutto il rispetto per i palazzi sovietici, per me è più bello il solco subito dietro al tuo orecchio, dove andrei a rifugiarmi mentre aspetto che torni da qualche turno di call center. Con un foglio bianco di Word in mano, un pacchetto di Enantyum e un pennino da intingere nella china dei tuoi capelli. I tramonti fanno davvero troppo schifo col filtro Juno.
  • 24 1 8 hours ago
  • C'è una strana atmosfera sul Quai della Senna che costeggia Notre Dame. Moltissime persone, parigini e turisti, sono venute a constatare danni provocati dall'incendio che il 15 aprile ha bruciato il tetto e la guglia di una delle cattedrali più famose del mondo. Ci sono i buquinisti, che continuano a vendere i libri e le cartoline. Cellulari e macchine fotografiche scattano come sempre per catturare il profilo della chiesa. Ma questa volta, al rumore allegro delle fiumane di turisti, si è sostituito un silenzio che è un misto di sgomento, incredulità , curiosità  e raccoglimento.
La polizia ha creato un perimetro di sicurezza intorno al sagrato e si vedono i pompieri che, dall'alto di una delle due torri o vicino al rosone annerito dal fumo e alle impalcature mezze fuse che circondavano la guglia, sparano ancora getti d'acqua su quel che resta della volta antica. Arrivando sul sagrato da lontano, visto che le due torri squadrate non sembrano aver subito danni, in molti si dicono “credevo peggio” ma il fianco della chiesa non lascia dubbi : il tetto è sparito, alcune vetrate sono esplose per il calore e lasciano intravedere il blu del cielo.
“Mi sono commossa quando ho saputo”, dice una signora venuta con i figli. “Ho visto le immagini in TV ma avevo bisogno di vederlo con i miei occhi” dice un signore scuotendo la testa. “Ho saputo che hanno ritrovato il gallo che stava in cima la guglia!” esclama qualcuno su una nota un po' più positiva. E se molti commentano, chi più chi meno favorevolmente, il successo della raccolta fondi, che ha permesso di riunire quasi un miliardo di euro in due giorni, in pochi credono a Macron quando dice che la cattedrale sarà ricostruita in 5 anni, in tempo per le olimpiadi di Parigi. E scorrono già, con un sospiro, la gallery del cellulare, per far vedere che loro l'hanno fotografata, Notre Dame, quando era tutta d'un pezzo. Certo, non sarà più la stessa, dicono: “Ma un giorno rinascerà dalle sue ceneri”.
@luisanannipieri
  • C'è una strana atmosfera sul Quai della Senna che costeggia Notre Dame. Moltissime persone, parigini e turisti, sono venute a constatare danni provocati dall'incendio che il 15 aprile ha bruciato il tetto e la guglia di una delle cattedrali più famose del mondo. Ci sono i buquinisti, che continuano a vendere i libri e le cartoline. Cellulari e macchine fotografiche scattano come sempre per catturare il profilo della chiesa. Ma questa volta, al rumore allegro delle fiumane di turisti, si è sostituito un silenzio che è un misto di sgomento, incredulità , curiosità e raccoglimento.
    La polizia ha creato un perimetro di sicurezza intorno al sagrato e si vedono i pompieri che, dall'alto di una delle due torri o vicino al rosone annerito dal fumo e alle impalcature mezze fuse che circondavano la guglia, sparano ancora getti d'acqua su quel che resta della volta antica. Arrivando sul sagrato da lontano, visto che le due torri squadrate non sembrano aver subito danni, in molti si dicono “credevo peggio” ma il fianco della chiesa non lascia dubbi : il tetto è sparito, alcune vetrate sono esplose per il calore e lasciano intravedere il blu del cielo.
    “Mi sono commossa quando ho saputo”, dice una signora venuta con i figli. “Ho visto le immagini in TV ma avevo bisogno di vederlo con i miei occhi” dice un signore scuotendo la testa. “Ho saputo che hanno ritrovato il gallo che stava in cima la guglia!” esclama qualcuno su una nota un po' più positiva. E se molti commentano, chi più chi meno favorevolmente, il successo della raccolta fondi, che ha permesso di riunire quasi un miliardo di euro in due giorni, in pochi credono a Macron quando dice che la cattedrale sarà ricostruita in 5 anni, in tempo per le olimpiadi di Parigi. E scorrono già, con un sospiro, la gallery del cellulare, per far vedere che loro l'hanno fotografata, Notre Dame, quando era tutta d'un pezzo. Certo, non sarà più la stessa, dicono: “Ma un giorno rinascerà dalle sue ceneri”.
    @luisanannipieri
  • 27 1 8 hours ago
  • it takes getting everything you ever wanted and then losing it, to know what true freedom is.—-LDR
  • it takes getting everything you ever wanted and then losing it, to know what true freedom is.—-LDR
  • 13 2 8 hours ago
  • Tour Eiffel Paris
  • Tour Eiffel Paris
  • 11 1 8 hours ago
  • Quanto costa la felicità? Beh secondo me,niente di più meraviglioso stare su un divano con le finestre spalancate a #Parigi 😍
  • Quanto costa la felicità? Beh secondo me,niente di più meraviglioso stare su un divano con le finestre spalancate a #Parigi 😍
  • 2 0 8 hours ago
  • Un Saluto a tutti imiei Amici, Followers è Naturalmente a tutti i miei Fans su Instagram 😜😂😎 da PARIGI 🗼
.
.
.
.
.
- Followmeformore 👉 @corleone.enzo 👈
- ☝️☝️☝️☝️☝️
- 🇫🇷🇫🇷🇫🇷🇫🇷🇫🇷
  • Un Saluto a tutti imiei Amici, Followers è Naturalmente a tutti i miei Fans su Instagram 😜😂😎 da PARIGI 🗼
    .
    .
    .
    .
    .
    - Followmeformore 👉 @corleone.enzo 👈
    - ☝️☝️☝️☝️☝️
    - 🇫🇷🇫🇷🇫🇷🇫🇷🇫🇷
  • 35 1 8 hours ago
  • Trent’anni fa, gita del V anno dei Geometri...cinque giorni a Parigi con visita ai monumenti simbolo della città...ed eccola lì, la splendida Cattedrale di Notre Dame, simbolo religioso della città 
Con la speranza e l’augurio che possa tornare al più presto ai fasti ed alla bellezza di quei tempi...
#notredame #parigi #gitascolastica #ricordi
  • Trent’anni fa, gita del V anno dei Geometri...cinque giorni a Parigi con visita ai monumenti simbolo della città...ed eccola lì, la splendida Cattedrale di Notre Dame, simbolo religioso della città
    Con la speranza e l’augurio che possa tornare al più presto ai fasti ed alla bellezza di quei tempi...
    #notredame #parigi #gitascolastica #ricordi
  • 11 0 8 hours ago
  • Night view of the Basilica of the Sacred Heart of Paris, commonly known as Sacré-Cœur Basilica and often simply Sacré-Cœur. It is a Roman Catholic church and minor basilica, dedicated to the Sacred Heart of Jesus, in Paris, France. A popular landmark and the second most visited monument in Paris,[1] the basilica stands at the summit of the butte Montmartre, the highest point in the city. #paris #parigi #sacrecoeur #sacrecoeurparis #basilica #church #monument #ig_paris #france #volgoparis
  • Night view of the Basilica of the Sacred Heart of Paris, commonly known as Sacré-Cœur Basilica and often simply Sacré-Cœur. It is a Roman Catholic church and minor basilica, dedicated to the Sacred Heart of Jesus, in Paris, France. A popular landmark and the second most visited monument in Paris,[1] the basilica stands at the summit of the butte Montmartre, the highest point in the city. #paris #parigi #sacrecoeur #sacrecoeurparis #basilica #church #monument #ig_paris #france #volgoparis
  • 9 0 8 hours ago
  • INCREDIBILE!!!
Non ci crederà nessuno, oggi riunione di lavoro.
#eurodisney #parigi
  • INCREDIBILE!!!
    Non ci crederà nessuno, oggi riunione di lavoro.
    #eurodisney #parigi
  • 0 0 8 hours ago
  • Se ne è parlato bene, ma pure male. E io davvero non la capisco certa ignoranza, cattiveria e superficialità. Io non dico nulla, sono andata a riguardarmi le foto che ho fatto e qui ci sono alcuni dei cento motivi per cui è il mio posto nel mondo. #parigi
  • Se ne è parlato bene, ma pure male. E io davvero non la capisco certa ignoranza, cattiveria e superficialità. Io non dico nulla, sono andata a riguardarmi le foto che ho fatto e qui ci sono alcuni dei cento motivi per cui è il mio posto nel mondo. #parigi
  • 40 1 8 hours ago
  • Passeggiare per le tue vie, il meraviglioso quartiere Saint Germain, una fusione stupenda di culture ed etnie.
-
Una bellissima città che mi è rimasta nel cuore 📸
-
Parigi - Torre Eiffel
  • Passeggiare per le tue vie, il meraviglioso quartiere Saint Germain, una fusione stupenda di culture ed etnie.
    -
    Una bellissima città che mi è rimasta nel cuore 📸
    -
    Parigi - Torre Eiffel
  • 32 1 8 hours ago
  • "In fondo Bowing cercava di salvare dall'oblio le farfalle che volteggiano per qualche secondo intorno alla luce. Diceva di sognare un immenso registro dove fossero annotati i nomi dei clienti degli ultimi cent'anni di tutti i caffè di Parigi, con tanto di indicazione delle sequenze di entrate e uscite. Era ossessionato da ciò che chiamava "i punti fermi" in quel flusso continuo di donne, uomini, bambini, cani che passano per poi perdersi nelle strade. Sarebbe bello, di tanto in tanto, ricordare almeno un volto. 
Ebbene, secondo Bowing, nel mälström delle grandi città occorreva trovare dei punti fermi. Prima di partire per l'estero mi aveva affidato il quaderno dove per tre anni, giorno dopo giorno, erano stati registrati i clienti del Condé.
Lei vi figura solo con il suo pseudonimo Louki, ed è menzionata per la prima volta un 23 gennaio."
  • "In fondo Bowing cercava di salvare dall'oblio le farfalle che volteggiano per qualche secondo intorno alla luce. Diceva di sognare un immenso registro dove fossero annotati i nomi dei clienti degli ultimi cent'anni di tutti i caffè di Parigi, con tanto di indicazione delle sequenze di entrate e uscite. Era ossessionato da ciò che chiamava "i punti fermi" in quel flusso continuo di donne, uomini, bambini, cani che passano per poi perdersi nelle strade. Sarebbe bello, di tanto in tanto, ricordare almeno un volto.
    Ebbene, secondo Bowing, nel mälström delle grandi città occorreva trovare dei punti fermi. Prima di partire per l'estero mi aveva affidato il quaderno dove per tre anni, giorno dopo giorno, erano stati registrati i clienti del Condé.
    Lei vi figura solo con il suo pseudonimo Louki, ed è menzionata per la prima volta un 23 gennaio."
  • 89 3 16 hours ago
  • Soupe à l'oignon tutta la vita 🇫🇷
  • Soupe à l'oignon tutta la vita 🇫🇷
  • 139 4 17 March, 2019
  • 12 1 23 January, 2019
  • 🖤
  • 🖤
  • 11 1 9 January, 2019