#romantico Instagram Photos & Videos

romantico - 721.9k posts

Top Posts

Latest Instagram Posts

  • Desde Chihuahua México lugar de alta tradición Que aún conserva el tren como medio de comunicación entre la capital y sus bellas barrancas llega Dj Alma la voz mas elegante de Energía musical. Garbo, presencia y distinción que hacen de cada emisión u selecto y exquisito cúmulo de emoción romántica.

Solo aquí en energiamusical.com

#music #dj #love #romantic #romantico #pop #baladas #friends #amigos #amistad
  • Desde Chihuahua México lugar de alta tradición Que aún conserva el tren como medio de comunicación entre la capital y sus bellas barrancas llega Dj Alma la voz mas elegante de Energía musical. Garbo, presencia y distinción que hacen de cada emisión u selecto y exquisito cúmulo de emoción romántica.

    Solo aquí en energiamusical.com

    #music #dj #love #romantic #romantico #pop #baladas #friends #amigos #amistad
  • 2 0 18 minutes ago
  • Ciò che ho vissuto, ciò che ho anche osservato negli altri, nel mondo che attraversiamo così pieno di ambiguità e controsensi, tutto ciò mi ha condotto a pensare che ognuno è destinato a fare diversi incontri prima di giungere a una consapevolezza matura di ciò che egli è e gli abbisogna per vivere, piuttosto che limitarsi a sopravvivere alla giornata sfamandosi di futili accorgimenti, che lasciano il tempo che trovano. I compromessi non legano ma tagliano le ali e disperdono la propria pace interiore. Nessuna vita è facile di per sé ma quando, pur di avere qualcuno, si scende a compromessi si perde anche qualcosa di sé e ci si allontana dalla consapevolezza, la vera chiave per affrontare sia la gioia che la sofferenza. Per cui più ne siamo lontani e più persone incontriamo con tratti comuni fin quando non riusciamo a rompere il circolo vizioso, a dire no di qua ci sono già passato, e questo vale non solo per le situazioni nuove ma anche per quelle già vissute in cui ci si ritorna o dalle quali non si riesce ad andare via. 
Rompendo il circolo vizioso, non cedendo più al compromesso, si finisce infine per incontrare ciò che desideriamo, non la persona perfetta ma quella con cui costruire un rapporto di reciproca attenzione e cura, di dialogo.
La maggior parte di noi non è contenta per sé, non ha una propria strada, qualcosa che lo arricchisca di per sé ed è questa, infine, la consapevolezza, l'avere una strada e la sensibilità nei piedi per sentirne la forza ed avere il coraggio di percorrerà. Manca questo, manca più che in altri tempi poiché tutto questo essere connessi, questa altissima diffusione di "simulacri di idoneità" ci uniforma, ci allontana dal cammino individuale. In breve, siamo tutti attratti da pochissimi modelli, ci dichiariamo diversi ma esprimiamo solo la stigma del modello selezionato. Ecco perché, secondo la mia esperienza, ciò che vedo e ciò che sento, i rapporti umani e i sentimenti, l'amore per un altro essere in sé, ha perso quel valore di elevazione morale e di credibilità.
Io però ancora ci credo, e non sono il solo.

Fabio Privitera
  • Ciò che ho vissuto, ciò che ho anche osservato negli altri, nel mondo che attraversiamo così pieno di ambiguità e controsensi, tutto ciò mi ha condotto a pensare che ognuno è destinato a fare diversi incontri prima di giungere a una consapevolezza matura di ciò che egli è e gli abbisogna per vivere, piuttosto che limitarsi a sopravvivere alla giornata sfamandosi di futili accorgimenti, che lasciano il tempo che trovano. I compromessi non legano ma tagliano le ali e disperdono la propria pace interiore. Nessuna vita è facile di per sé ma quando, pur di avere qualcuno, si scende a compromessi si perde anche qualcosa di sé e ci si allontana dalla consapevolezza, la vera chiave per affrontare sia la gioia che la sofferenza. Per cui più ne siamo lontani e più persone incontriamo con tratti comuni fin quando non riusciamo a rompere il circolo vizioso, a dire no di qua ci sono già passato, e questo vale non solo per le situazioni nuove ma anche per quelle già vissute in cui ci si ritorna o dalle quali non si riesce ad andare via.
    Rompendo il circolo vizioso, non cedendo più al compromesso, si finisce infine per incontrare ciò che desideriamo, non la persona perfetta ma quella con cui costruire un rapporto di reciproca attenzione e cura, di dialogo.
    La maggior parte di noi non è contenta per sé, non ha una propria strada, qualcosa che lo arricchisca di per sé ed è questa, infine, la consapevolezza, l'avere una strada e la sensibilità nei piedi per sentirne la forza ed avere il coraggio di percorrerà. Manca questo, manca più che in altri tempi poiché tutto questo essere connessi, questa altissima diffusione di "simulacri di idoneità" ci uniforma, ci allontana dal cammino individuale. In breve, siamo tutti attratti da pochissimi modelli, ci dichiariamo diversi ma esprimiamo solo la stigma del modello selezionato. Ecco perché, secondo la mia esperienza, ciò che vedo e ciò che sento, i rapporti umani e i sentimenti, l'amore per un altro essere in sé, ha perso quel valore di elevazione morale e di credibilità.
    Io però ancora ci credo, e non sono il solo.

    Fabio Privitera
  • 432 20 1 hour ago