#sardiniantales Instagram Photos & Videos

sardiniantales - 137.2k posts

Top Posts

  • Negli ultimi anni, la città di #Cagliari è cresciuta al punto da diventare uno dei più importanti scali croceristici del Mediterraneo. Nei primi otto mesi del 2019 sono stati circa 50mila i passeggeri che hanno fatto tappa nel capoluogo sardo durante le loro vacanze via mare, e i numeri sono in continua crescita.
Questo è decisamente un grandissimo riconoscimento per la nostra bella città! 
Scatto di @_martil_
  • Negli ultimi anni, la città di #Cagliari è cresciuta al punto da diventare uno dei più importanti scali croceristici del Mediterraneo. Nei primi otto mesi del 2019 sono stati circa 50mila i passeggeri che hanno fatto tappa nel capoluogo sardo durante le loro vacanze via mare, e i numeri sono in continua crescita.
    Questo è decisamente un grandissimo riconoscimento per la nostra bella città!
    Scatto di @_martil_
  • 1,027 5 16 August, 2019

Latest Instagram Posts

  • F A R E W E L L . 
Io di fronte alla vastità del mare che me ne frega, in genere. Dell'autunno poi ...
  • F A R E W E L L .
    Io di fronte alla vastità del mare che me ne frega, in genere. Dell'autunno poi ...
  • 26 2 1 hour ago
  • 12 2 1 hour ago
  • La Morra, "Murra" in sardo,
è un gioco antico diffuso in tutta Italia e particolarmente sentito in Sardegna, dove vengono disputati numerosi tornei. Il gioco consiste nel mostrare un numero con le dita da uno a 5 e indovinare  nel contempo la somma estratta di ambedue i giocatori, faccio un esempio: se un giocatore mostra 2 dita e l'altro tre,  la somma è 5, vince chi indovina... naturalmente la somma viene detta in contemporanea con l'atto di mostrare il proprio numero; se ambedue i giocatori mostrano tutte le 5 dita la somma è 10, ma non si dice 10 ma morra o nel nostro caso "murra"!! Un gioco semplice in apparenza ma che si svolge in modo talmente rapido e ripetitivo che senza una super concentrazione e la capacità di di fare il calcolo mentale velocemente e impossibile giocare.
La morra sarda si gioca in coppia...ogni giocatore sfida un componente della squadra avversaria e in caso di vittoria fà lo stesso con l'altro componente e viceversa. Solitamente ogni squadra deve raggiungere un  numero prestabilito di vittorie singole per poter vincere il gioco. Nel gioco c'è sempre anche un'altra persona che non gioca, ma che conta i punti per ogni squadra e funge da arbitro in eventuali disaccordi fra giocatori, "su contadore". A volte il gioco diventa ancor più divertente, sopratutto per gli spettatori, quando i giocatori in contemporanea al gioco si "insultano" in tono scherzoso. Alcuni giocatori sono cosi agguerriti sbattendo le mani sul tavolo con il proprio numero, da farsi male e addiritura rompere il tavolino di gioco, eccessi che è meglio non vedere.
Ultimamente anche tanti ragazzini e ragazze femmine si avvicinano a questo gioco e non è strano ogni tanto sentire le loro voci che scandiscono numeri in momenti impensabili tipo un po' prima di entrare a scuola.
  • La Morra, "Murra" in sardo,
    è un gioco antico diffuso in tutta Italia e particolarmente sentito in Sardegna, dove vengono disputati numerosi tornei. Il gioco consiste nel mostrare un numero con le dita da uno a 5 e indovinare nel contempo la somma estratta di ambedue i giocatori, faccio un esempio: se un giocatore mostra 2 dita e l'altro tre, la somma è 5, vince chi indovina... naturalmente la somma viene detta in contemporanea con l'atto di mostrare il proprio numero; se ambedue i giocatori mostrano tutte le 5 dita la somma è 10, ma non si dice 10 ma morra o nel nostro caso "murra"!! Un gioco semplice in apparenza ma che si svolge in modo talmente rapido e ripetitivo che senza una super concentrazione e la capacità di di fare il calcolo mentale velocemente e impossibile giocare.
    La morra sarda si gioca in coppia...ogni giocatore sfida un componente della squadra avversaria e in caso di vittoria fà lo stesso con l'altro componente e viceversa. Solitamente ogni squadra deve raggiungere un numero prestabilito di vittorie singole per poter vincere il gioco. Nel gioco c'è sempre anche un'altra persona che non gioca, ma che conta i punti per ogni squadra e funge da arbitro in eventuali disaccordi fra giocatori, "su contadore". A volte il gioco diventa ancor più divertente, sopratutto per gli spettatori, quando i giocatori in contemporanea al gioco si "insultano" in tono scherzoso. Alcuni giocatori sono cosi agguerriti sbattendo le mani sul tavolo con il proprio numero, da farsi male e addiritura rompere il tavolino di gioco, eccessi che è meglio non vedere.
    Ultimamente anche tanti ragazzini e ragazze femmine si avvicinano a questo gioco e non è strano ogni tanto sentire le loro voci che scandiscono numeri in momenti impensabili tipo un po' prima di entrare a scuola.
  • 126 4 1 hour ago
  • S’Urachi - S. Vero Milis
-
When the summer ends I love to discover more my homeland countryside and today I visited one of the biggest nuragic complex, at least it was the strategical site of west Sardinia in Bronze Age
  • S’Urachi - S. Vero Milis
    -
    When the summer ends I love to discover more my homeland countryside and today I visited one of the biggest nuragic complex, at least it was the strategical site of west Sardinia in Bronze Age
  • 243 2 8 hours ago
  • Il Nuraghe Serbissi sorge in cima a un ‘tacco’ ogliastrino nel territorio Osini. È una delle costruzioni meglio conservate e più caratterizzanti della civiltà nuragica, è  un trilobato, cioè composto da tre torri, che circondano il mastio centrale alto più di 6 metri.
  • Il Nuraghe Serbissi sorge in cima a un ‘tacco’ ogliastrino nel territorio Osini. È una delle costruzioni meglio conservate e più caratterizzanti della civiltà nuragica, è un trilobato, cioè composto da tre torri, che circondano il mastio centrale alto più di 6 metri.
  • 59 2 10 hours ago
  • Happiness lies in simple pleasures
  • Happiness lies in simple pleasures
  • 8 1 10 hours ago