#torino Instagram Photos & Videos

torino - 5.6m posts

Top Posts

  • ✨
  • 596 7 19 April, 2019

Latest Instagram Posts

  • Auguroni alla nostra strepitosa piantina🥂...
L’Ex Presidente degli Stati Uniti Obama ha ripreso a fumare Cannabis...
Secondo il nuovo libro di Klein, All Out War: The Plot to Destroy Trump , un amico di Obama gli avrebbe detto che “Barack si considera una sorta di ex presidente hipster, un ragazzo figo … Vuole tornare indietro in termini di moda e stile ai suoi giorni da pot-smoking come membro della Choom Gang alla Punahou School alle Hawaii. “La” Choom Gang “è un riferimento ad un gruppo di amici che fumavano cannabis con Obama al college. Obama ha ammesso di aver usato la cannabis in precedenza nel suo libro  Dreams From My Father (2005).
Secondo il libro di Klein, Obama ha fatto uno sforzo deciso per non condurre una “resistenza” contro il presidente Trump. Invece, sostiene il libro, l’ex presidente passa gran parte del suo tempo a “giocare ai videogiochi, chiacchierare al telefono con amici famosi, fumare marijuana e sgranocchiare orsetti gommosi infusi di cannabis”.
Il presunto amico di Obama ha detto a Klein che “Prende l’erba dagli amici che lo visitano .. Mi è stato detto che tiene una piccola scorta nella sua camera da letto. Ha delle carte rotonde e non ha dimenticato come far rotollare una canna. A volte fuma nella sua camera da letto e a volte nel cortile sul retro. Ma per lo più lo fa quando è in viaggio. “
Apparentemente, tuttavia, Obama si sta spostando verso i commestibili: “Ad un certo punto è diventato così preoccupato per le persone che odorano di cannabis attorno a Kalorama che ha chiesto agli amici di procurargli alcune cose commestibili”, ha detto l’amico a Klein. “Gli hanno procurato brownies, biscotti e orsetti gommosi infusi con THC.” #420 #auguri #sabato #20aprile #legalize #cbd #thc #torino #lucca #repost #apri #franchising 🥂🥂🥂
  • Auguroni alla nostra strepitosa piantina🥂...
    L’Ex Presidente degli Stati Uniti Obama ha ripreso a fumare Cannabis...
    Secondo il nuovo libro di Klein, All Out War: The Plot to Destroy Trump , un amico di Obama gli avrebbe detto che “Barack si considera una sorta di ex presidente hipster, un ragazzo figo … Vuole tornare indietro in termini di moda e stile ai suoi giorni da pot-smoking come membro della Choom Gang alla Punahou School alle Hawaii. “La” Choom Gang “è un riferimento ad un gruppo di amici che fumavano cannabis con Obama al college. Obama ha ammesso di aver usato la cannabis in precedenza nel suo libro Dreams From My Father (2005).
    Secondo il libro di Klein, Obama ha fatto uno sforzo deciso per non condurre una “resistenza” contro il presidente Trump. Invece, sostiene il libro, l’ex presidente passa gran parte del suo tempo a “giocare ai videogiochi, chiacchierare al telefono con amici famosi, fumare marijuana e sgranocchiare orsetti gommosi infusi di cannabis”.
    Il presunto amico di Obama ha detto a Klein che “Prende l’erba dagli amici che lo visitano .. Mi è stato detto che tiene una piccola scorta nella sua camera da letto. Ha delle carte rotonde e non ha dimenticato come far rotollare una canna. A volte fuma nella sua camera da letto e a volte nel cortile sul retro. Ma per lo più lo fa quando è in viaggio. “
    Apparentemente, tuttavia, Obama si sta spostando verso i commestibili: “Ad un certo punto è diventato così preoccupato per le persone che odorano di cannabis attorno a Kalorama che ha chiesto agli amici di procurargli alcune cose commestibili”, ha detto l’amico a Klein. “Gli hanno procurato brownies, biscotti e orsetti gommosi infusi con THC.” #420 #auguri #sabato #20aprile #legalize #cbd #thc #torino #lucca #repost #apri #franchising 🥂🥂🥂
  • 1 0 2 hours ago
  • Fittaggio - Scelta modelli _ 
Fashion Shooting _
Catalogo Abbigliamento _

@paula__sanz 🙈🙏 Indossa 
#youmawo  modello Aneto
  • Fittaggio - Scelta modelli _
    Fashion Shooting _
    Catalogo Abbigliamento _

    @paula__sanz 🙈🙏 Indossa
    #youmawo modello Aneto
  • 1 1 2 hours ago
  • #vivachimigra ! L’asta di libri di FN a favore di Refugees Welcome; il10 maggio, a Torino, in via Giuseppa Baretti 31, dalle 19.
Per esempio sarà in vendita questo: Mao Tsê Tung, Diecimila fiumi e mille montagne. Editori Riuniti, 1958.
______________________________
#bookstagram #vintagebook #refugeeswelcome #torino #turin
  • #vivachimigra ! L’asta di libri di FN a favore di Refugees Welcome; il10 maggio, a Torino, in via Giuseppa Baretti 31, dalle 19.
    Per esempio sarà in vendita questo: Mao Tsê Tung, Diecimila fiumi e mille montagne. Editori Riuniti, 1958.
    ______________________________
    #bookstagram #vintagebook #refugeeswelcome #torino #turin
  • 2 0 2 hours ago
  • Care lettrici e cari lettori, anche quest'anno Fandango Libri parteciperà al Salone internazionale del libro di Torino dal 9 al 13 maggio!
·
Passate a trovarci allo Stand K 41 del Padiglione 2: sarà una bella occasione per presentarvi le novità editoriali e i classici targati Fandango Libri.
·
Inoltre sarà una fiera davvero speciale perché continueremo a festeggiare i nostri 20 anni insieme ai nostri autori e lettori.
·
Vi aspettiamo! 📚❤️📚
·
·
·
·
·
#SalTo19 #SaloneDelLibro #Torino #comingsoon #novitàeditoriali #lettori #fandangolibri20 #fandangolibri
  • Care lettrici e cari lettori, anche quest'anno Fandango Libri parteciperà al Salone internazionale del libro di Torino dal 9 al 13 maggio!
    ·
    Passate a trovarci allo Stand K 41 del Padiglione 2: sarà una bella occasione per presentarvi le novità editoriali e i classici targati Fandango Libri.
    ·
    Inoltre sarà una fiera davvero speciale perché continueremo a festeggiare i nostri 20 anni insieme ai nostri autori e lettori.
    ·
    Vi aspettiamo! 📚❤️📚
    ·
    ·
    ·
    ·
    ·
    #SalTo19 #SaloneDelLibro #Torino #comingsoon #novitàeditoriali #lettori #fandangolibri20 #fandangolibri
  • 6 0 2 hours ago
  • THE VAPING COMPANY di Imola vi augura buone feste di Pasqua 🐣 rese ancora più dolci con la serie dei Mr Mme, aromi fantastici cremosi e fruttati insieme, una goduria!!!
⭐️🤪⭐️🤪⭐️🤪⭐️🤪⭐️
  • THE VAPING COMPANY di Imola vi augura buone feste di Pasqua 🐣 rese ancora più dolci con la serie dei Mr Mme, aromi fantastici cremosi e fruttati insieme, una goduria!!!
    ⭐️🤪⭐️🤪⭐️🤪⭐️🤪⭐️
  • 4 1 2 hours ago
  • MAGILÙ vi augura una Buona Pasqua 🐣 e vi dà appuntamento a martedì 23.04!

P.S.: Siete cuoriose di scoprire cosa realizzeremo con questi bottoncini tutti colorati (diametro 1,6 cm)? 😍
Ve lo sveleremo la prossima settimana, perché tanto noi non faremo ponte! 😜
❗️CHIUSO solo il 25 aprile! #magilu #magilù #magilutorino #vanchiglia #torino #pasqua #followus #negozibelli
  • MAGILÙ vi augura una Buona Pasqua 🐣 e vi dà appuntamento a martedì 23.04!

    P.S.: Siete cuoriose di scoprire cosa realizzeremo con questi bottoncini tutti colorati (diametro 1,6 cm)? 😍
    Ve lo sveleremo la prossima settimana, perché tanto noi non faremo ponte! 😜
    ❗️CHIUSO solo il 25 aprile! #magilu #magilù #magilutorino #vanchiglia #torino #pasqua #followus #negozibelli
  • 2 0 2 hours ago
  • 「MEDIEVAL GARDEN」Questa è la Robbia o Rubia tinctorum (dal forte profumo, dalla quale i tintori ricavavano il colore da radici e bacche) ed è una delle tante meraviglie accolte nel Giardino medievale di @palazzomadama a Torino.
Edoardo Santoro, curatore del giardino, mi ha parlato a lungo del lavoro che c’è stato e che continua ad esserci dietro a questo gioiello nel cuore della città.
Il giardino è stato inaugurato il 5 luglio 2011 ed è stato realizzato nel fossato del Castello.
Le prime notizie sul giardino del castello di Torino risalgono al 1402 e il nuovo progetto ha seguito le indicazioni contenute nei documenti dell’epoca, rispettando la tradizionale suddivisione dello spazio in “hortus” (orto), “viridarium” (bosco e frutteto) e “iardinum domini” (giardino del principe), come anche la presenza degli arredi tradizionali. Nel nuovo spazio sono state inserite piante e specie vegetali citate nelle carte antiche e anche piante ed erbe non descritte nelle fonti, ma certamente presenti nei giardini medievali.
È un luogo incantevole che consiglio davvero di visitare; senza volerlo ho passato più di due ore, come se fossero stati dieci minuti, e le tre zone presenti sono davvero suggestive e ricche di scorci incredibili.
L’Orto è organizzato secondo uno schema a scacchiera formato da diciotto aiuole rettangolari, ognuna della quale ha un tema ben preciso, come quella delle piante tintorie come la robbia, zafferano e guado.
Il Bosco e Frutteto è un boschetto con piante ad alto fusto, spesso posto fuori dalle mura del castello, in un’area in cui trovano posto la porcilaia, la falconara, la colombaia e i mulini. 
Il Giardino del principe era lo spazio privato dei principi, per la lettura, la conversazione, il riposo e il gioco. Qui troviamo resti di colonne attorno alle quali sono state sapientemente abbinate erbacee e piante, con uno stile romantico davvero suggestivo. 🌾
.
[Eng] 🇬🇧 This is the Robbia or Rubia tinctorum and is one of the many wonders contained in the medieval garden of @palazzomadama in Turin.
It is a lovely place that I really recommend to visit; the three areas present are really suggestive and full of incredible views.
  • 「MEDIEVAL GARDEN」Questa è la Robbia o Rubia tinctorum (dal forte profumo, dalla quale i tintori ricavavano il colore da radici e bacche) ed è una delle tante meraviglie accolte nel Giardino medievale di @palazzomadama a Torino.
    Edoardo Santoro, curatore del giardino, mi ha parlato a lungo del lavoro che c’è stato e che continua ad esserci dietro a questo gioiello nel cuore della città.
    Il giardino è stato inaugurato il 5 luglio 2011 ed è stato realizzato nel fossato del Castello.
    Le prime notizie sul giardino del castello di Torino risalgono al 1402 e il nuovo progetto ha seguito le indicazioni contenute nei documenti dell’epoca, rispettando la tradizionale suddivisione dello spazio in “hortus” (orto), “viridarium” (bosco e frutteto) e “iardinum domini” (giardino del principe), come anche la presenza degli arredi tradizionali. Nel nuovo spazio sono state inserite piante e specie vegetali citate nelle carte antiche e anche piante ed erbe non descritte nelle fonti, ma certamente presenti nei giardini medievali.
    È un luogo incantevole che consiglio davvero di visitare; senza volerlo ho passato più di due ore, come se fossero stati dieci minuti, e le tre zone presenti sono davvero suggestive e ricche di scorci incredibili.
    L’Orto è organizzato secondo uno schema a scacchiera formato da diciotto aiuole rettangolari, ognuna della quale ha un tema ben preciso, come quella delle piante tintorie come la robbia, zafferano e guado.
    Il Bosco e Frutteto è un boschetto con piante ad alto fusto, spesso posto fuori dalle mura del castello, in un’area in cui trovano posto la porcilaia, la falconara, la colombaia e i mulini.
    Il Giardino del principe era lo spazio privato dei principi, per la lettura, la conversazione, il riposo e il gioco. Qui troviamo resti di colonne attorno alle quali sono state sapientemente abbinate erbacee e piante, con uno stile romantico davvero suggestivo. 🌾
    .
    [Eng] 🇬🇧 This is the Robbia or Rubia tinctorum and is one of the many wonders contained in the medieval garden of @palazzomadama in Turin.
    It is a lovely place that I really recommend to visit; the three areas present are really suggestive and full of incredible views.
  • 47 2 2 hours ago
  • Meow 🐾 meow #хищница 
Let nature have its way

Predator and prey

That's the way we're made.

Позволь природе взять верх.

Хищник и жертва —

Такими мы созданы.

Dress by @ksdress_spb 
Shop 🔜 @matryoshkagofficial 
Pic by @zazyround
  • Meow 🐾 meow #хищница
    Let nature have its way

    Predator and prey

    That's the way we're made.

    Позволь природе взять верх.

    Хищник и жертва —

    Такими мы созданы.

    Dress by @ksdress_spb
    Shop 🔜 @matryoshkagofficial
    Pic by @zazyround
  • 1,122 4 2 hours ago
  • 🔇
  • 🔇
  • 56 3 3 hours ago
  • La Pasqua è conosciuta come un giorno di rinnovamento 💛
Vieni a scoprire nuove ragioni per essere felice 🤩
  • La Pasqua è conosciuta come un giorno di rinnovamento 💛
    Vieni a scoprire nuove ragioni per essere felice 🤩
  • 152 6 4 hours ago
  • "Non sono da meno gli artisti italiani: Michele Di Stefano con la sua capacità di costruire un gesto che rimanda a cultura e stile espressionista; Ambra Senatore che dirige il Centro Coreografico di Nantes in Francia, testimonial dell’impegno coreografico e teatrale del nostro Paese; Silvia Gribaudi che si è imposta in tempo brevissimo come sensibile interprete e fine architetto di comunità..."
⭕️
(Continua...)
  • "Non sono da meno gli artisti italiani: Michele Di Stefano con la sua capacità di costruire un gesto che rimanda a cultura e stile espressionista; Ambra Senatore che dirige il Centro Coreografico di Nantes in Francia, testimonial dell’impegno coreografico e teatrale del nostro Paese; Silvia Gribaudi che si è imposta in tempo brevissimo come sensibile interprete e fine architetto di comunità..."
    ⭕️
    (Continua...)
  • 15 1 17 April, 2019
  • "Lisbeth Gruwez porta a Torino l’esperienza maturata in anni di militanza nella Compagnia di Jan Fabre, facendo esplodere una sensibilità tutta femminile, sfrontata ed elegante. Anche la programmazione dedicata a giovani e famiglie ha un respiro internazionale: Viage al Centre de la Terra dei catalani Anna Planas e Manuel Vega tratto da Verne, proposto in collaborazione con la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino."
⭕️
(Continua...)
  • "Lisbeth Gruwez porta a Torino l’esperienza maturata in anni di militanza nella Compagnia di Jan Fabre, facendo esplodere una sensibilità tutta femminile, sfrontata ed elegante. Anche la programmazione dedicata a giovani e famiglie ha un respiro internazionale: Viage al Centre de la Terra dei catalani Anna Planas e Manuel Vega tratto da Verne, proposto in collaborazione con la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino."
    ⭕️
    (Continua...)
  • 10 1 17 April, 2019
  • "Ohad Naharin, considerato il più acuto e potente coreografo vivente, dedica una parte importante della sua vita artistica a giovanissimi danzatori e al loro pubblico, formando talenti, raffinando sensibilità ed espressioni. I registi di Peeping Tom, Gabriela Carrizo e Franck Chartier, creano una forma di teatro-danza dallo stile unico, originale e tagliente. La trilogia della Famiglia è un’occasione unica che concentra in pochi giorni la visione delle loro più recenti creazioni."
⭕️
(Continua...)
  • "Ohad Naharin, considerato il più acuto e potente coreografo vivente, dedica una parte importante della sua vita artistica a giovanissimi danzatori e al loro pubblico, formando talenti, raffinando sensibilità ed espressioni. I registi di Peeping Tom, Gabriela Carrizo e Franck Chartier, creano una forma di teatro-danza dallo stile unico, originale e tagliente. La trilogia della Famiglia è un’occasione unica che concentra in pochi giorni la visione delle loro più recenti creazioni."
    ⭕️
    (Continua...)
  • 9 1 17 April, 2019